La compravendita di case mette il turbo: rimbalzo del 38,6% nel I° trim. 2021

Le compravendite di case mettono il turbo nei primi mesi del 2021. Secondo la consueta analisi trimestrale dell’Osservatorio dell’Agenzia delle Entrate (OMI) le transazioni di abitazioni registrano un +38,6% da gennaio a marzo, segnale di un mercato che ha voglia di riprendere a correre specie se paragonato ai duri mesi del lockdown.

Nel primo trimestre dell’anno sono 45mila in più le abitazioni scambiate rispetto all’analogo trimestre del 2020. Nel I trimestre 2021 le compravendite sono anche superiori a quelle del I trimestre del 2019 (quasi 24mila unità in più, pari a +17%). Anche in questo trimestre, come nell’ultimo del 2020, il segno positivo delle variazioni tendenziali è più marcato nei comuni minori (+43,3% con circa 33 mila abitazioni compravendute in più rispetto al primo trimestre 2020 e quasi 19 mila rispetto al primo trimestre del 2019); nei capoluoghi i volumi di compravendita crescono con un tasso tendenziale prossimo al +30% (oltre 12 mila abitazioni acquista in più rispetto al primo trimestre 2020 e quasi 5 mila rispetto al primo trimestre del 2019).

La crescita degli scambi riguarda tutte le aree geografiche del Paese, ovunque con tassi tendenziali positivi che superano il 25%, con il massimo rialzo nei comuni non capoluogo del Nord Est, dove è pari a +46,8%, e il minimo nella stessa area per i capoluoghi con +27,7% .

(fonte idealista.it)

Confronta gli annunci

Confrontare
EnglishItalian